image-241
TutelaDiritti.net

Fiscale & Tributario

Consulenza societaria

Assistenza Aziendale

Fatturazione

elettronica

​verso PA

Mediazione Civile e 

​Commerciale

Revisione 

Legale

Contenzioso Tributario

per qualsiasi informazione, inserisci il tuo numero di telefono, un Ns operatore ti contattera al più presto

Giuseppe Sanzone Responsabile Area informatica, Alcamo

Giuseppe Sanzone

​Responsabile IT

Lo Studio 107 si avvale di un area Fiscale e Tributaria, grazie al supporto di diversi Dott Commercialisti, specializzati in:


  • Assistenza Aziendale e Fiscale
  • Fatturazione Elettronica verso PA
  • Mediazione Civile e Commerciale
  • Revisione Legale
  • Contenzioso Tributario
  • Consulenza Societaria
56b892f3fdb9520d8835006c

Assistenza Aziendale e Fiscale


Essere competitivi oggi, in un mercato sempre più caratterizzato da estrema turbolenza, significa sviluppare una gestione aziendale integrata e supportata nelle varie aree, dall'amministrazione alla finanza, dalla qualità alla formazione, dall'organizzazione alla strategia.

Il nostro obiettivo è quello di affiancare le piccole e medie imprese nel delicato processo di crescita quantitativa e qualitativa, far si che esse possano ottimizzare il proprio dimensionamento e/o sviluppare una crescita equilibrata con l'ambiente esterno.


In particolare aiutiamo i nostri clienti a:

  • utilizzare al meglio le risorse di cui si dispone per generare nuove opportunità di crescita;
  • ottimizzare la gestione dei processi interni;
  • scegliere le migliori soluzioni tra quelle prospettabili.

Il nostro modello di assistenza si pone l'obiettivo di affiancare l'azienda nelle decisioni più importanti.


  • Inizio attività;

  • Tenuta della contabilità;

  • Redazione del bilancio;

  • Fattoriativi fiscali;

  • Trasmissioni telematiche;

  • Ricerche di anteriorità e registrazione del marchio aziendale in Italia ed UE;

  • Assistenza nelle gestione di patrimoni ed immobili.
infovantaggicomefunziona

Fatturazione Elettronica verso PA

La fatturazione elettronica è un sistema che coinvolge diversi attori: il fornitore o il suo intermediario, il Sistema di Interscambio nazionale (SdI) e la Pubblica Amministrazione destinataria della fattura.

Per prima cosa la Pubblica Amministrazione soggetta all'obbligo di fatturazione elettronica deve comunicare al proprio fornitore un codice univoco composto da lettere e numeri detto codice ufficio per la fatturazione elettronica.

Questo codice deve essere riportato nella fattura elettronica insieme a Partita IVA, indirizzo, data del documento e tutti gli altri dati rilevanti ai fini fiscali. Una volta compilata, la fattura deve essere firmata digitalmente dal soggetto emittente.

Questo garantisce la PA sull'origine di emissione della fattura elettronica.


  • Produzione della fattura elettronica in formato XML standard;
  • Apposizione della firma digitale sulle fatture;
  • Invio delle fatture in XML tramite apposita interfaccia;
  • Gestione delle spedizioni restituite dall'SDI;
  • Conservazione sostitutiva delle fatture emesse.


images

Mediazione Civile e Commerciale​



La mediazione è l’attività svolta da un professionista (il mediatore) con requisiti di terzietà, finalizzata alla ricerca di un accordo amichevole per la composizione di una controversia, anche con formulazione di una proposta per la risoluzione della lite.
Chi vuole iniziare una causa civile deve prima contattare un organismo iscritto nel registro tenuto dal Ministero della giustizia.
E’ fissato un primo incontro di programmazione con un mediatore e le parti.
All’esito dell’incontro preliminare di programmazione, le parti decidono se concludere la mediazione con un accordo, oppure proseguire la mediazione o ancora, in caso di mancato accordo, terminare la procedura di mediazione e andare in giudizio (senza pagare le indennità della mediazione).
Il mediatore redige un verbale che attesta l’esito della procedura.
Il mediatore, in caso di mancato accordo, formula una proposta di conciliazione.
Il giudice può prendere provvedimenti nei confronti della parte che ha rifiutato la proposta di conciliazione.
Il verbale di accordo, alle condizioni di legge, costituisce titolo esecutivo.

La mediazione può svolgersi presso enti pubblici o privati, che sono iscritti nel registro tenuto presso il Ministero della Giustizia e che erogano il servizio di mediazione nel rispetto della legge, del regolamento ministeriale e del regolamento interno di cui sono dotati, approvato dal Ministero della giustizia. Quest’ultimo potrà svolgersi, su istanza dell’interessato, presso appositi organismi, iscritti in un registro istituito con decreto del Ministro della giustizia. 


  • Condominio e diritti reali;

  • Divisioni, successioni ereditarie e patti di famiglia;

  • Locazione, comodato ed affitto aziende;

  • Contratti assicurativi, bancari e finanziari.


Create Website | Free and Easy Website Builder